Nel 2003 entra in finale al Premio Italo Calvino per l’inedito, con i racconti “Nuovi cieli, nuove carte”. Ha pubblicato libri-intervista con scrittori italiani come Antonio Debenedetti, Raffaele La Capria e Dacia Maraini. È autore di Ogni viaggio è un romanzo. Libri, partenze, arrivi (2007), Raccontami la notte in cui sono nato (2008). Ha lavorato anche per la televisione e per il teatro: “Il respiro leggero dell’Abruzzo” (2001), scritto per Franca Valeri; “L’innocenza dei postini”, messo in scena al Napoli Teatro Festival Italia 2010. Nel 2011 pubblica Dove eravate tutti (Feltrinelli, vincitore del premio Mondello, Superpremio Vittorini e finalista al premio Zocca Giovani), nel 2012 nella collana di ebook “Zoom” Feltrinelli La miracolosa stranezza di essere vivi.

Nel 2013 con Mandami tanta vita (Feltrinelli), è finalista al Premio Strega 2013. Nel 2016 pubblica con Einaudi Tempo senza scelte e con Feltrinelli Una storia quasi solo d’amore.

EVENTO PASSATO: Quando eravamo eroi

Palazzo della Ragione – Padova - 16:00 - 03/10/2018
Con Paolo Di Paolo e la musica di Bruno Orioli

EVENTO PASSATO: Paolo Di Paolo racconta Italo Calvino

Auditorium Centro Culturale Altinate San Gaetano - 09:00 - 03/10/2018
[av_notification title='L'evento è stato cancellato' color='red' border='solid' custom_bg='#444444' custom_font='#ffffff' size='normal' icon_select='no' icon='ue800' font='entypo-fontello' admin_preview_bg=''] L'evento è stato annullato. [/av_notification] Per il progetto Holden Classics - In collaborazione con Scuola Holden e Ufficio Progetto Giovani - Comune di Padova

EVENTO PASSATO: Le avventure di Numero Primo

Palazzo della Ragione – Padova - 18:30 - 02/10/2018
Numero Primo è il nome scelto per sé da uno strano bambino, che irrompe nella vita di Ettore, fotoreporter di guerra che a quasi sessant'anni si ritrova a fargli da padre. È stato desiderato e pensato da una madre scienziata,...

EVENTO PASSATO: Il mio fiume

Comune di Padova – Palazzo Moroni, Sala Anziani - 17:30 - 06/10/2017
Premio dell’Unione Europea per la Letteratura nel 2013 Essere di nuovo intero, ricucire gli stralci del tempo e dello spazio spezzati dalla guerra per trovare una continuità e superare il proprio trauma è ciò che Mustafa Huser, poeta e soldato, si...