Walter Lazzarin è nato a Padova nel 1982. Laureato in Economia e in Filosofia; è stato insegnante precario e poi da ottobre 2015 ha deciso di rincorrere un sogno, un’utopia secondo alcuni: sta girando per le strade e le piazze d’Italia per promuovere i suoi libri. L’idea non è solo di farsi conoscere come autore: intende riavvicinare le persone alla narrativa. Nel 2016 ha scritto e interpretato i propri testi per Dribbling, trasmissione di Rai 2. L’ultima pubblicazione, per CasaSirio, è la raccolta di tautogrammi “Ventuno vicende vagamente vergognose”.

Il progetto: Scrittore per strada è una nuova forma di proposta culturale e si sviluppa tramite il contatto diretto tra autore e lettore, sulle strade e nelle piazze di tutte le regioni d’Italia.