Nata a Roma nel 1983, vive a Milano. Ha studiato Graphic Design alla New York University, Comunicazione internazionale a Roma e Letteratura comparata a Parigi (ma non in quest’ordine). Appassionata di storia dell’arte e specialista di Marcel Proust, ha pubblicato nel 2011 il saggio Proust et la peinture italienne (Michel de Maule) e  Proust. I colori del tempo (Mondadori Electa, 2014).

Eleonora Marangoni è stata proclamata vincitrice di entrambe le sezioni del Premio Nazionale di Letteratura Neri Pozza

Per il Comitato di Lettura, composto dall’agente letterario Marco Vigevani, dagli scrittori e giornalisti Francesco Durante e Stefano Malatesta, dallo scrittore e critico letterario Silvio Perrella, dalle scrittrici Sandra Petrignani e Romana Petri, dalla editor e giornalista Laura Lepri e dal direttore editoriale della Neri Pozza, Giuseppe Russo, non è stato un compito semplice. L’ottima qualità dei cinque romanzi finalisti ha determinato un arrivo al fotofinish, nel quale Lux o come farla finita col passato di Eleonora Marangoni si è aggiudicato la vittoria per un punto su Il fruscio dell’erba selvaggia di Giuseppe Munforte.

Con la sua prosa colta e sofisticata, Eleonora Marangoni è riuscita ad avere la meglio anche su Leonardo Malaguti nella corsa alla vittoria per la Sezione Giovani, indetta all’interno del Premio Nazionale di Letteratura Neri Pozza in collaborazione con la Fondazione Adolfo Pini e riservata ai partecipanti al Premio di età inferiore ai 35 anni. Al termine della cerimonia, l’autrice ha ricevuto un assegno di 25.000 euro e due targhe con un’incisione di NeriPozza. Il libro sarà pubblicato da Neri Pozza Editore.

EVENTO PASSATO: Vincitori del premio Neri Pozza 2015 e 2017

Comune di Padova – Palazzo Moroni, Sala Paladin - 17:30 - 05/10/2017
I Vincitori del Premio Nazionale di Letteratura Neri Pozza 2015 e 2017 Roberto Plevano e Eleonora Marangoni "Marca gioiosa" e l’inedito “Lux o come farla finita col passato” Voce narrante Martina Pittarello. Roberto Plevano Non c’è pace nella Provincia durante gli anni dell’Impero di Otone....