L’Asclepio Wind Quartet nasce nel 2018 in seno all’Orchestra Asclepio – Medici per la Musica.
Marco Caminati, l’ideatore, trombettista e allergo-immunologo universitario, Giulia Becherucci, fagottista e specializzanda in chirurgia, Mariana Peroni, clarinettista ed endocrinologa, Chiara Salvottini, flautista e specializzanda in pediatra, provenienti dalle Aziende Ospedaliere Universitarie di Padova e Verona compongono l’atipica formazione.

Con qualche licenza poetica rispetto alle partiture originali, il quartetto ripercorre varie epoche e stili, dai classici a perle poco conosciute, esplorando insieme al pubblico la sinestesia di strumenti solo apparentemente “lontani”. Testimonianza, anche questa, della Musica come spazio oltre le convenzioni, non esclusivo appannaggio di chi ne fa la propria carriera, ma che anzi apre a una condivisione democratica e universale per trasmettere “salute” a Pazienti e Colleghi e per recuperare e valorizzare le radici più profondamente umanistiche della Scienza Medica.

EVENTO IN CORSO:
Stefano Di Carlo – Ferite di umanità. 50 anni di Medici senza Frontiere

Padova Fiere – Padiglione 11 – Sala B - 17:30 - 30/09/2021
L’Asclepio Wind Quartet nasce nel 2018 in seno all’Orchestra Asclepio – Medici per la Musica. Marco Caminati, l’ideatore, trombettista e allergo-immunologo universitario, Giulia Becherucci, fagottista e specializzanda in chirurgia, Mariana Peroni, clarinettista ed endocrinologa, Chiara Salvottini, flautista e specializzanda in pediatra, provenienti dalle Aziende Ospedaliere Universitarie di Padova e Verona compongono l’atipica formazione. Con qualche […]