L’Orchestra di violoncelli ‘Villa-Lobos’ nasce nel 1985 per opera e volontà di Enrico Egano, padovano, affermato violoncellista, eccellente solista e camerista, vincitore di concorsi e straordinario didatta, scomparso prematuramente nel 2008.

Questa formazione nasce dal desiderio e dalla passione di quel far musica insieme alimentato altresì dal sentirsi parte di un gruppo dall’organico singolare; ha unito alcuni dei più validi violoncellisti veneti alcuni a quel tempo ancora studenti. Apporto significativo è stato dato da Mario Brunello, uno dei massimi violoncellisti in carriera, che ha guidato il gruppo sin dall’inizio e che tuttora, quasi sempre, partecipa all’attività dell’ensemble. Diversi gli allievi di Enrico Egano (a conferma della sua grande virtù nell’insegnare) fin dal primo momento, con i colleghi dell’epoca e gli amici.

Spinta decisiva è stata data dall’ascolto delle incisioni discografiche dei Dodici violoncellisti dei “Berliner Philharmoniker” che ha aperto un mondo di sonorità, possibilità timbriche e risoluzioni tecniche proprie di questo strumento moltiplicato per se stesso.

Il complesso attualmente è costituito da strumentisti che da molto tempo collaborano con famose formazioni orchestrali e apprezzati gruppi cameristici o ne hanno fatto parte (‘Teatro alla Scala’, ‘Teatro La Fenice’, ‘Orchestra di Padova e del Veneto’, ‘Orchestra Mozart’, ‘Sonatori de la Gioiosa Marca’); molti di essi sono qualificati docenti presso i conservatori di musica italiani.

L’ensemble ha un repertorio che spazia dal periodo barocco al contemporaneo partendo dalla preziosità delle Bachianas Brasileiras (la Prima, con organico di soli violoncelli e la Quinta che oltre a questi prevede la presenza di un soprano) di Heitor Villa-Lobos (1887-1959), compositore brasiliano (violoncellista e polistrumentista, considerato in patria eroe nazionale), e dà voce anche a musiche non rigorosamente “classiche”, trascritte, appartenenti a vari stili musicali, caratterizzate da ritmi e sonorità che la versatilità di un’ensemble di violoncelli mette in risalto. Sono diverse inoltre le opere dedicate all’Orchestra Villa-lobos da compositori sensibili e affascinati dall’identità di questo organico.

L’Orchestra di violoncelli ‘Villa-lobos’ si è distinta nel corso degli anni attraverso importanti performances con successi calorosi di pubblico e di critica. Particolarmente importante la presenza al Festival della Musica di Toulon, a Scheveningen (Olanda) nell’ambito del Concorso internazionale di Violoncello ed in una tournée in Brasile (Curitiba, Belo Horizonte, Nova Friburgo, Porto Alegre, Brasilia, Rio de Janeiro) dove l’ensemble è stato invitato nel 1987 a rappresentare l’Italia nell’ambito delle celebrazioni per il centenario della nascita di Heitor Villa-Lobos, sempre davanti ad un pubblico festoso ed entusiasta di ascoltare la propria musica eseguita da un complesso d’oltreoceano.

Nel 1995 in occasione del decimo anniversario del debutto, è stato registrato un CD che raccoglie le musiche più significative per il gruppo e maggiormente eseguite.

Orchestra di Violoncelli “Villa-Lobos”:

  • Mario Brunello
  • Walter Vestidello
  • Marco Dalsass
  • Luigi Puxeddu
  • Pietro Serafin
  • Anna Campagnaro
  • Gianantonio Viero
  • Fabio Guidolin
  • Bruno Beraldo
  • Renzo Sbrissa
  • Fernando Sartor
  • Angelo Zanin

EVENTO PASSATO: In memoria di Enrico

Piazza Capitaniato – Sala dei Giganti - 21:00 - 05/11/2018
Concerto dedicato al prestigioso violoncellista padovano Enrico Egano, scomparso prematuramente dieci anni fa Musiche di: J.S.BACH, BRUCKNER, M. RAVEL, A. VIVALDI, G.SOLLIMA  Enrico Egano è nato il 25 novembre 1955 a Verbania. A tredici anni ha iniziato lo studio del violoncello al Conservatorio di...