Incontri con le Scuole di Padova

Marcello Fois
Michela Murgia

La bellezza della lettura: i libri che cambiano la vita

Palazzo della Ragione – Padova

Per le scuole secondarie di secondo grado

mer
04 ott
09:00

Sylvie Bello
Andrea Nante

Essere umani. Il corpo nell’arte dalla preistoria a oggi

Museo Diocesano – Padova, Sala Barbarigo

Per le scuole secondarie di secondo grado

mer
04 ott
09:00

Gigliola Alvisi

Troppo piccola per dire sì

Comune di Padova – Palazzo Moroni, Sala Paladin

Per le Scuole Elementari

mer
04 ott
09:00

Tash Aw

The Face: le nostre identità multiple

con: Sara Bin

Auditorium Centro Culturale Altinate San Gaetano

Per le scuole secondarie di secondo grado - In collaborazione con Progetto Giovani Padova

mer
04 ott
09:00

Emiliano Poddi

Racconta “una questione privata” di Beppe Fenoglio per il progetto Holden Classics

Auditorium Centro Culturale Altinate San Gaetano

Per le scuole secondarie di secondo grado - In collaborazione con Scuola Holden e Progetto Giovani Padova

mer
04 ott
10:30

Francesco Tullio Altan

Tre generazioni con la Pimpa

con: Maurizio Citran

Palazzo della Ragione – Padova

Per i bambini di tutte le età - Prenotazioni info@peldicarota.it tel. 049 2956066

mer
04 ott
11:00

Associazione Mileggi

ANNULLATO – Da Jella Lepman alla Legalità, attraverso i libri

Comune di Padova – Palazzo Moroni, Sala Paladin

Per le scuole medie

mer
04 ott
11:00

Massimiliano Virgilio

L’americano

Auditorium Centro Culturale Altinate San Gaetano

Per le scuole secondarie di secondo grado

mer
04 ott
12:00

Roberto Piumini

Trent’anni di Lo stralisco

Palazzo della Ragione – Padova

Per le scuole elementari secondo ciclo (3/4/5)

gio
05 ott
09:00

Laura Walter

Il Bestiario di Laura: tra lepri, rane e gatti!

Comune di Padova – Palazzo Moroni, Sala Paladin

Per scuole elementari primo ciclo (1/2/3) - Prenotazioni info@peldicarota.it tel. 049 2956066

gio
05 ott
11:00

Andrea Schiavon

Don Milani. Parole per timidi e disobbedienti

Liceo Barbarigo – Aula Magna

Per le scuole secondarie di secondo grado

gio
05 ott
11:00

Christian Antonini

Fuorigioco a Berlino

Comune di Padova – Palazzo Moroni, Sala Paladin

Per le scuole medie - E a seguire dalle ore 11 in Sala Anziani per altri 100 lettori

ven
06 ott
09:00

Alessandro Riccioni

Poesie per cielo e per mare

Palazzo della Ragione – Padova

Scuole elementari (1/2/3)

ven
06 ott
09:00

Elena Varvello

“Il giardino dei Finzi Contini” di Giorgio Bassani, per il progetto Holden Classics

Caffè Pedrocchi, Padova – Sala Rossini

Racconta Elena Varvello - In collaborazione con Scuola Holden e Progetto Giovani

ven
06 ott
11:00

Bernard Friot

Sette e uno. Ricordando Rodari

Comune di Padova – Palazzo Moroni, Sala Paladin

Scuole elementari (3/4/5)

ven
06 ott
11:00

Faruk Šehić

Io sono stato in guerra e la guerra è stata in me

con: Neira Mercep

Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL) Sezione di Slavistica, Cattedra di Lingua serba e croata

La Bosnia post-daytoniana per uno scrittore Premio dell’Unione Europea per la Letteratura nel 2013

ven
06 ott
11:00

Valerio Massimo Manfredi

Invasioni barbariche e migrazioni di massa

Palazzo della Ragione – Padova

Per le scuole secondarie di secondo grado

ven
06 ott
11:00

Paride Dobloni

Da Caporetto all’armistizio di Villa Giusti. ll lutto e la memoria: cosa resta della Grande Guerra?

Centro Culturale Altinate San Gaetano

Per le scuole superiori di secondo grado (adatto agli studenti delle classi quinte)

ven
06 ott
11:00

Michela Monferrini

L’altra notte ha tremato Google Maps

Comune di Padova – Palazzo Moroni, Sala Anziani

Per le scuole elementari e secondarie di primo grado

sab
07 ott
09:00

Stefano Baldussi

ANNULLATO – La storia silenziosa di una dittatura

Centro Universitario Padovano

Presentazione di “A”, di Pavel Cech Scuole elementari (3/4/5)

sab
07 ott
10:00

Carlo Foresta
Carlo Flamigni

La riduzione della fertilità: solo problema sociale?

con: Lisa De Rossi

Auditorium Centro Culturale Altinate San Gaetano

Per le scuole secondarie di secondo grado - Info e iscrizioni: www.progettogiovani.pd.it/la-fiera-delle-parole-2017-per-le-scuole/

sab
07 ott
11:00

Paolo Malaguti

Prima dell’alba

Sala Carmeli

Per le scuole secondarie di secondo grado - Info e iscrizioni: http://www.progettogiovani.pd.it/la-fiera-delle-parole-2017-per-le-scuole/

sab
07 ott
11:00

Mario Tozzi

Paure fuori luogo. Perché temiamo le catastrofi sbagliate

Palazzo della Ragione – Padova

Prenotazioni scuole secondarie di secondo grado www.progettogiovani.pd.it/la-fiera-delle-parole-2017-per-le-scuole/ Aperto al pubblico

sab
07 ott
11:00

 

Incontri con le Scuole Medie di Montegrotto

Luca Cognolato e Silvia del Francia, “IL MAGICO MUSEO DELLE SCARPE“, Ediz. EL

Fratello e sorella non possono andare d’accordo. Lo sa bene Carlo, costretto ad accompagnare Anna a visitare un museo di vecchie scarpe. Se però indossandole si rivive per magia la vita di tanti personaggi famosi, allora è tutto diverso. Trovarsi di colpo sulla Luna o in cima all’Everest, gareggiare alle Olimpiadi o dipingere quadri esposti in ogni continente, farà scoprire il coraggio di osare e la fiducia in se stessi. Mettersi nelle scarpe degli altri, aiuterà Anna e Carlo a scoprire l’empatia, per capirsi meglio e per capire il mondo. Soprattutto nell’ultima, inaspettata avventura al museo, quando il tempo a disposizione sta ormai per scadere. Età di lettura: da 8 anni.

 

Gigliola Alvisi, “TROPPO PICCOLA PER DIRE SI“, Coocole Books

Sensibilizzare i giovani lettori sul fenomeno delle spose bambine. Una terribile tradizione che si radica nella discriminazione, nella povertà, nell’arretratezza culturale e che coinvolge ogni anno tredici milioni di ragazze nel mondo. Costrette a sposare uomini molto più grandi e a perdere non solo la loro infanzia, ma anche il loro futuro, queste bambine non vivono sempre lontano dalle nostre case. Una gravissima violazione dei diritti umani che occorre denunciare e impedire come in Burkina Faso dove è stato introdotto il divieto di sposarsi al di sotto dei 18 anni e viene criminalizzato chiunque combini matrimoni precoci. Età di lettura: da 12 anni.

 

Edoardo Pittalis e Gualtiero Bertelli “LA GUERRA DI GIOVANNI” Gli italiani al fronte 1915-1918.

Aveva creduto che la guerra fosse per lui il modo di sentirsi parte di quell’Italia che muoveva i primi passi, per questo era tornato dall’Argentina. Non immaginava di trovarsi in una tragedia tanto più grande dell’emigrazione. Conobbe le trincee dell’Altopiano, le rocce del Carso, le acque fredde del Piave. Ma soprattutto l’angoscia del sentire la morte accanto. Non furono le medaglie che gli rimasero sulla pelle sino alla fine, ma le ferite. Insieme a lui 7 milioni di italiani scoprirono di essere figli della stessa Patria che per riconoscerli ne chiedeva la vita. Tutto iniziò e finì nel Triveneto. Dal 1915 al 1918 un esercito di contadini, pastori, bottegai e operai, quasi per metà di analfabeti, senza una lingua comune, male armato e peggio vestito andò al massacro. “L’esercito dei gobbi”, come sprezzatamente lo definiva il generale Cadorna, seppe comunque lottare, morire e vincere la sua guerra. Uno su dieci cadde in trincea. Oggi in ogni piccolo paese c’è un monumento ai Caduti della Grande Guerra. I trattati di pace non misero fine alle tensioni, alla disoccupazione, all’emigrazione, ma spalancarono il baratro delle dittature e di una ancora più terribile guerra.

 

Incontri con le Scuole Elementari di Montegrotto

Emanuela da Ros, “Odio la matematica” ed. Parapiglia (terza quarta e quinta)

Che rapporto avete voi con la matematica? E che rapporto avete con i genitori? E con lo sport, gli animali, le insegnanti? Leonardo, il protagonista di questo libro, pensa di avere tanti problemi con tutti. E lui, i numeri, i problemi, la matematica, non riesce proprio a capirli, tanto da dare nei compiti risposte assai fantasiose che poco hanno a che vedere con le regole scolastiche. Si legge così della sua vita turbolenta tra genitori un po’ strani, numeri che non tornano, amici mangioni, giocatori di basket furiosi e operazioni troppo complicate per essere risolte. Eppure ogni problema, scoprirà Leonardo alla fine, ha almeno una soluzione e i numeri, a volte, possono essere molto divertenti. Provare per credere! Età di lettura: da 8 anni.

 

Nicoletta Bertelli, “PROVA A DIRE ABRACADABRA“, ed. Camelozampa  (prima e seconda)

Tutti gli uccellini hanno imparato a volare.
Tutti tranne uno: il piccolo gufo proprio non ce la fa!
Eppure è facile, gli spiegano tutti: basta dire “Abracadabra” e… provare e riprovare, tante volte, finché non si riesce!

Un albo dedicato all’impegno dei bambini che imparano, anche con fatica, anche se non basta dire “Abracadabra”!

 

Roberto Pittarello, Laboratori

 

Sergio Gnudi, Le storie di Antonio

Le storie di Antonio sono sei storie della Resistenza. Sei storie di gente comune, di giovani e donne che furono attori molti anni fa di una della pagine più difficili della storia italiana.
Tutto incomincia con l’invito di una maestra a un vecchio, Antonio, per raccontare le storie che hanno portato alla libertà dell’Italia, al 25 aprile e alla Costituzione. Antonio un giorno finalmente arriva nella classe di Chiara, una ragazzina attenta e sensibile. I giovani studenti sono impazienti perché già da diverso tempo la maestra ha parlato loro di questa visita.
Antonio si presenta e incomincia a raccontare e nell’arco di alcuni mesi affascina i ragazzi con le sue storie: la storia di Nicola, la storia di Anna, la storia di Laura ed Enrico, la storia di Alfredo, la storia di Claudio e Teresa, la storia di Antonio e Piero.
Chiara è molto interessata da quei racconti e fa domande continue alla madre, che cerca di darle delle risposte adeguate e spesso le chiede di portare pazienza e aspettare la visita successiva del vecchio partigiano.
La classe stessa incomincia a farsi coinvolgere dai racconti e a capire che cosa ha voluto significare la Resistenza. Forse in piccola parte, ma certamente capendo che da quei momenti difficili è nata la nostra Repubblica.
Il libro è illustrato da una giovanissima artista, molto promettente, Denise Anna De Prisco, diciottenne allieva dell’istituto d’arte Dosso Dossi di Ferrara.
Le ultime pagine riportano miniature di 16 disegni di ragazzi delle scuole elementari e medie: un esperimento riuscito di coinvolgimento degli studenti a cui è rivolto il libro.

 

Alberto Cristini, Le avventure di Gatto Tomeo

Un fiore che vola trasportato dal vento, la pioggia che cade in silenzio, avvolgendo il mondo, fatto di prati, di angoli da esplorare. Questo è l’universo di gatto Tomeo, semplice, forse banale, ma che al suo interno ha tutti i principi della vita: l’amicizia, il piacere della libertà, il valore per le cose piccole e grandi, il rispetto per la morte. È un microcosmo, dove lui, Tomeo, gattino tutto nero, vive con Bino, un ragazzino, nella loro casa in campagna con un bel camino grande, il fiume scorre vicino. Con l’aiuto dei loro amici, Falpa la talpa, riccio Baciccio, Gastone il gallo pasticcione ed altri, Bino e Tomeo vorrebbero entrare in quel mistero grande che è la vita stessa. Età di lettura: da 7 anni.