Giusi Marchetta
con Emmanuela Carbé

Università degli Studi di Padova, Palazzo del Bo – Aula Nievo

Data: ven 05 ottobre 2018
Prenotazione obbligatoria su http://www.unipd.it/marchetta-carbe

Orario:

19:00


Dopo più di dieci anni di assenza, Mario torna nel luogo in cui è cresciuto: la Reggia di Caserta. Figlio del Capitano, storico custode del parco, la Reggia che conosce non è quella dei turisti, maestosa e spettacolare, ma un triangolo di terra con un’aia al centro, chiuso tra gli alberi del Bosco Vecchio e le acque della gigantesca Peschiera. Al di là di questo microcosmo di vasche, statue e arbusti, si intuisce la vita della città, della gente che resta fuori quando, alla sera, il Capitano richiude il cancello. È proprio lì che Mario conserva il suo ricordo più vivo: quello della madre Anna, che un giorno se n’è andata senza dire nulla, lasciando tutti indietro a fare i conti con la sua mancanza. Convinto che il motivo della fuga si trovi ancora all’interno del parco, Mario lo cerca senza sosta, sulle tracce di un passato che gli sfugge eppure non smette di richiamarlo a sé. Ma la verità non si può riconoscere finché non si è pronti ad accoglierla: per fare posto alle cose che non ha mai voluto vedere, Mario dovrà rimettere in discussione tutte le definizioni che reggono il suo mondo – quella di madre, quella di figlio, quella di colpa. La scrittura di Giusi Marchetta è limpida e pungente, capace di creare un universo senza mai invaderlo. Con mano sicura ci indica i dettagli e ci invita a trattenerli, dando vita a un romanzo suggestivo e profondo che trasforma, come d’incanto, le nostre certezze in possibilità.

Con il patrocinio e contributo di

In collaborazione con

Con:

Giusi Marchetta

Giusi Marchetta, nata a Milano nel 1982, è cresciuta a Caserta, poi si è trasferita a Napoli. Oggi vive a Torino dove è insegnante. Per Terre di Mezzo ha pubblicato le raccolte di racconti Dai un bacio a chi vuoi tu (2008),...
Leggi di più

e

Emmanuela Carbé

Emmanuela Carbé (Verona, 1983) è assegnista di ricerca presso il dipartimento di Filologia e critica dell'università di Siena. Ha pubblicato Mio salmone domestico (Laterza 2013) e L’unico viaggio che ho fatto (minimum fax 2017). Ha partecipato alle antologie L’età della...
Leggi di più


Calcola il percorso