Marco Lupo
con Emmanuela Carbé

Spazio 35 Centro Culturale San Gaetano Padova

Data: sab 05 ottobre 2019
In collaborazione con Progetto Giovani

Orario:

17:30


Premio Campiello Opera Prima
Marco Lupo dà vita a un’opera al nero che sfuma continuamente i contorni della narrazione. Geografia dell’oblio, studio anatomico della dimenticanza e regesto letterario di un massacro, “Hamburg” sfugge alla linearità del racconto per mutarsi, tra finzione e realtà, incubo e ricordo, in un coro di vite e memorie al centro del quale pulsano voci rotte dalla fame, braccia rose dalla rabbia e spettri inceneriti. Una storia in cui la memoria non è mai una cronaca fedele, ma il frutto polposo e amaro dell’immaginazione.

In collaborazione con Progetto Giovani

 

 

Con:

Marco Lupo

è nato a Heidelberg. Fa parte del collettivo di scrittori TerraNullius. È libraio alla storica Libreria Internazionale Luxemburg di Torino, città in cui vive attualmente. Ha esordito nella narrativa nel 2018 con Hamburg, edito il Saggiatore.
Leggi di più

e

Emmanuela Carbé

Emmanuela Carbé (Verona, 1983) è assegnista di ricerca presso il Centro Franco Fortini di Siena e docente di informatica umanistica nelle università di Siena e di Chieti-Pescara. Ha scritto il saggio La scrittura necessaria. Il diario di guerra di Fausta Cialente (Artemide...
Leggi di più


Calcola il percorso