Telmo Pievani Umberto Curi
con Anna Rebecca Ceccato

Orario:

21:00


in collaborazione con Filosofia di Vita

Le specie umane migrano da almeno due milioni di anni: lo hanno fatto prima in Africa, poi ovunque e il risultato è che il quadro delle popolazioni umane si è arricchito: fughe, ondate, convivenze, selezione naturale, sovrapposizione tra flussi successivi, forse conflitti tra diverse specie umane, fino a Homo Sapiens. Il cervello è cresciuto e con esso la flessibilità adattativa e la capacità migratoria. Gli esseri umani sono evoluti anche grazie alle migrazioni: questa è una delle ragioni per cui garantire la libertà di migrare, soprattutto nel momento in cui i cambiamenti climatici, oltre che le emergenze politiche, sociali ed economiche, provocano flussi forzati. Il che significa pure, ovviamente, che va tutelato il diritto di restare nel proprio Paese.

Con:

Telmo Pievani

Filosofo e storico della biologia ed esperto di teoria dell’evoluzione, è docente ordinario presso il Dipartimento di Biologia dell’Università degli studi di Padova, dove ricopre la prima cattedra italiana di Filosofia delle Scienze Biologiche. Autore di numerosissime opere per adulti edite...
Leggi di più

Umberto Curi

Dopo la libera docenza in Storia delle filosofia moderna e contemporanea dal 1986 è docente ordinario di storia della filosofia presso l’ateneo patavino e dal 1994 al 2008 ha presieduto il corso di laurea in filosofia nel suddetto ateneo. Ha...
Leggi di più

e


Calcola il percorso