Maria Antonietta Vito e Domenico Canciani

con Umberto Curi
Vito Mancuso

Orario:

17:30


Prenotazioni www.unipd.it/fiera-parole

 Stanze per Sara, Lo strappo, La memoria, Il vuoto, Le parole di Sara: queste le stazioni lungo cui si snoda un testo che intende offrirsi come cronaca d’un lutto personale e al tempo stesso come meditazione sulla morte di respiro universale. Stazioni che, attraverso una dignitosa e laica via crucis, introducono il lettore al mistero di una creatura giovanissima rapita alla vita a 13 anni, nel momento della sua incipiente fioritura. Parole e immagini, pienamente fuse le une alle altre, si offrono al lettore come le tracce che l’Invisibile lascia penetrare tra le pieghe del vivere quotidiano. La scrittura non nasce dall’ansia di dare sfogo ad un dolore che, nella sua intimità, resta incomunicabile, ma dal desiderio di trarre dal vissuto personale quegli squarci di luce che solo la poesia può ospitare. Raggelanti le domande sul dolore innocente e sul tragico intreccio fra destino e casualità nelle nostre vite: di pagina in pagina si dipana così un flusso di parole e immagini in cui le intermittenze della memoria s’alternano alle pause di meditazione.

A sigillo del libro il lettore incontra Le parole di Sara, una fiaba da lei scritta negli ultimi mesi di chemioterapia e suggestivamente intitolata La cura del silenzio: un racconto semplice ma ricco di simboli, limpido nella forma, profondo in ciò che ha voluto comunicare. Così come limpida e profonda è stata la sua troppo breve esistenza.

Con:

Maria Antonietta Vito

Maria Antonietta Vito vive a Padova. Ha pubblicato due raccolte di poesie, La casa dei silenzi e Le stagioni del desiderio e, per la sua produzione lirica, è stata segnalata al Premio Internazionale Eugenio Montale. Ha esordito nella narrativa con...
Leggi di più

e con

Domenico Canciani

Domenico Canciani ha insegnato Lingua e cultura francese presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Padova. Le sue ricerche hanno riguardato le minoranze, i conflitti linguistici e culturali, la storia intellettuale nella Francia del XX secolo e nel Maghreb....
Leggi di più

e

Umberto Curi

Dopo la libera docenza in Storia delle filosofia moderna e contemporanea dal 1986 è docente ordinario di storia della filosofia presso l’ateneo patavino e dal 1994 al 2008 ha presieduto il corso di laurea in filosofia nel suddetto ateneo. Ha...
Leggi di più

Vito Mancuso

Vito Mancuso è un teologo italiano. È stato docente di Teologia moderna e contemporanea presso la Facoltà di Filosofia dell’Università San Raffaele di Milano dal 2004 al 2011; dal 2013 al 2014 è stato docente di "Storia delle dottrine Teologiche"...
Leggi di più


Calcola il percorso