Lorenzo Carlesso
con Andrea Colasio

Orario:

21:00


Presentazione del libro – con Andrea Colasio e la performance di Teatro9

 

Il 3 novembre 1917 la piazza e i suoi abitanti furono testimoni di una feroce lezione della storia (e quali delle sue lezioni non sono feroci?), impartita su un ventenne in divisa da un signore della guerra. Due giorni dopo, nel Registro parrocchiale di Noventa, don Giovanni Battista Celotto riempiva questo “Atto di morte”:

Ruffini Alessandro, figlio di Giacomo e di Bertoli Nazzarena, nato il 29 Gennaio 1893 nella Parrocchia di Castelfidardo, di condizione militare della 10a Batteria 34° Reg.to Artiglieria da campagna, morì il 3 Novembre 1917 alle ore 4 pom. per ordine del General Graziani fucilato alla schiena. Ricevette l’Assoluzione e l’O.S.. La sua salma dopo le esequie fu tumulata nel Cimitero Comunale”.

Con:

Lorenzo Carlesso

Lorenzo Carlesso ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Storia presso l’Università degli studi di Padova. Autore di opere monografiche sulla storia della Chiesa contemporanea e sul fenomeno dell’emigrazione italiana. Ha inoltre condotto indagini su aspetti ed episodi...
Leggi di più

e

Andrea Colasio

Specializzato in sociologia politica presso l’Istituto di Studi Politici di Parigi. Ha svolto attività didattica e di ricerca a Padova, Parigi e Madrid. È autore di numerosi studi e ricerche sui partiti politici e sulle politiche della cultura. Parlamentare per...
Leggi di più


Calcola il percorso